negozio vinili

Aprire un negozio di vinili

Aprire un negozio di dischi e vinili e il sogno nel cassetto di ogni musicofilo che si rispetti, per farlo i requisiti principali sono una grande passione e un’ottima cultura musicale. Si sa che gli amanti della musica, e del vinile in particolare, sono clienti molto esigenti e loro stessi molto esperti di musica. Oltre ad essere una passione, è sicuramente un lavoro che potrà garantirti un’entrata e grazie al quale potrai guadagnare il tuo stipendio. Oltre alla possibilità di guadagnare aprendo un negozio fisico è possibile anche guadagnare con la musica utilizzando le app, a patto però che tu sia un musicista oltre che un appassionato di musica.
Quando costa aprire un negozio di vinili?

L’investimento iniziale si aggira intorno ai 20 mila euro, considerando sia l’avviamento dell’attività e quindi il disbrigo delle faccende burocratiche come registrazione alla camera di commercio, apertura p.iva e posizione fiscale, commercialista, etc. Agli oneri amministrativi/fiscali dovrete aggiungere i costi per l’allestimento del negozio e per l’acquisto della merce iniziale. Se volete considerare anche i costi per il vostro stipendio o quello di un commesso ovviamente l’investimento iniziale sale, e anche di molto…

Potrebbe interessarti: Come imparare a suonare la chitarra

La concorrenza del web
Sul web si trovano molti dischi e vinili a prezzi stracciati e per questo motivo chi decide di aprire un negozio dovrà fare i conti con la concorrenza. On line c’è un vivace mercato del nuovo, ma manca invece il settore del collezionismo e dell’usato.
Il mercato dell’usato e delle fiere del disco
Vista la concorrenza del web molti si sono spostati sul mercato dell’usato e del collezionismo e hanno deciso di chiudere il loro negozio di dischi e girare l’Italia e l’Europa per partecipare alle fiere di settore. In Italia ci sono molti mercati e fiere specializzate che raccolgono sempre un discreto successo di pubblico, specializzato e interessato all’acquisto, quindi potrebbe essere una fetta di mercato molto profittevole.
Alla vendita di dischi potresti associare anche la vendita di giradischi ed accessori vintage del settore musicale, come spille
Quali sono i mercati e le fiere del disco più importanti in Italia?
– Novegro Vinile Expo – Novegro (MI)
– Mostra Mercato del Disco di Bologna

– Mostra Mercato del Disco di Torino

Fiere del Disco Internazionali
– KDX Fairs, Gent (Belgio)
– London Musicmania (Regno Unito)
– London Victoria Record Fair (Regno Unito)
Se il mondo dell’imprenditoria non ti spaventa e vuoi lanciarti in quest’avventura potrai realizzare il tuo sogno nel cassetto ed aprire un negozio di dischi! In bocca al lupo e buona musica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *