Alcuni consigli per scegliere le cuffie per il tuo lettore Mp3

In genere con l’acquisto di un Mp3 vengono date in dotazione delle cuffie, ma, per la maggior parte dei casi, sono degli inutili ripieghi, e dunque prodotti di scarsa qualità destinati a non farti apprezzare al meglio le capacità del tuo lettore, o comunque a non avere una durata degna di essere definita tale. Per questo, il consiglio è quello di acquistare delle cuffie che possano farti apprezzare al massimo le qualità del tuo Mp3.

Meglio le cuffie o gli auricolari?
Se possiedi poco spazio e vuoi ascoltare musica in maniera più agevole, è giusto che la tua scelta ricada sugli auricolari. Alcuni di essi vengono venduti anche con una custodia apposita della quale puoi servirti per portarli con te ovunque senza il rischio di romperli, dopo averli utilizzati. È un’ottima scelta soprattutto se non hai molto da spendere, e dunque è più facile trovare degli auricolari ad un buon prezzo che siano anche decenti e che ti permettano di sfruttare le potenzialità del lettore Mp3. I prezzi variano da una gamma davvero economica, e spesso e volentieri scadenti, di 10 euro fino a salire a cifre importanti sfiorando i 100euro. Devi fare la tua scelta in base all’utilizzo che ne fai, e alla cura degli accessori che in genere tendi a mantenere.

Come accennato le cuffie sono più ingombranti, e magari più difficili da portare. Ma se ti piace portarle al collo, e avere cavi di mezzo è la scelta da fare in quanto ad un prezzo non troppo alto puoi aggiudicarti delle cuffie di buona qualità, ma soprattutto che ti permettono di isolarti con la tua musica più facilmente rispetto agli auricolari. Se ti danno fastidio i cavi, puoi sempre optare per delle cuffie bluetooth, ma devi considerare che si alza il prezzo e che comunque sono alimentate a batteria.

Principalmente sul mercato puoi trovare due tipi di cuffie:

  • Le professionali.Ovvero, quelle utilizzate dai Dj. Sono senza dubbio le migliori per poter sentire la musica ad un livello notevole, ma il difficile qui è trovare questo prodotto ad un buon prezzo di mercato, sempre considerando che tu debba avere un occhio di riguardo per il portafoglio;
  • Le classiche.Ovvero i modelli di cuffie più comuni con una fascia che passa dietro al collo per non farle cascare. Sono più comode e agevoli in quanto non sei costretto a schiacciare i capelli con il cerchietto che ti gira intorno alla testa. In realtà è solo questa l’unica differenza che c’è con quelle professionali, in quanto puoi trovare delle cuffie del genere che mantengano la stessa qualità di quelle professionali.

Il prezzo fa la differenza
Come ogni tipo di prodotto anche per l’acquisto delle tue cuffie avrai una maggiore qualità spendendo di più. In genere, se devi acquistare delle cuffie da portare in giro, e che quindi sono più propense ad essere sporcate o rotte è preferibile spendere intorno alla ventina di euro. Non di meno se non si vuole acquistare un prodotto davvero scadente. Invece, se si devono acquistare delle cuffie da tenere in casa adibite per l’ascolto di musica con maggiore qualità il range in cui dovrai muoverti va dai 150 ai 200 euro.

Occhio alla gamma di frequenza
L’orecchio umano è in grado di percepire suoni che vanno dai 20 ai 20000 Hz. Dunque, anche se le cuffie che vuoi acquistare vanno oltre questi limiti, è indubbiamente sinonimo di qualità, ma inutile ai fini del risultato concreto. Scegliere delle cuffie che stiano in questo range andrà più che bene.

Lascia stare la fissazione per la riduzione del rumore
A meno che tu non abbia tanti soldi da spendere, non è assolutamente necessario acquistare delle cuffie che abbiano tra le caratteristiche quella della riduzione del rumore di fondo. Perché in genere il prezzo non vale la spesa, ovvero il costo supera di gran lunga quelle cuffie che non hanno questa caratteristica che sono comunque da considerarsi di qualità importante. Anche perché la riduzione del rumore comporta l’eliminazione di alcuni suoni della musica se stai ascoltando dal tuo lettore con un volume basso. Dunque, sarai costretto in ogni caso, ad alzare il volume per ottenere lo stesso risultato che avresti con delle cuffie normali. Se proprio sei un fanatico e vuoi eliminare il rumore ambientale, si vendono delle protezioni da applicare alle tue cuffie(che hanno comunque un costo importante) che svolgono questo compito.

Fidati del tuo orecchio
In definitiva, uno dei consigli migliori da seguire per l’acquisto di un cuffie per il tuo lettore Mp3 è quallo di ascoltare e fidarti del tuo udito. Se hai la possibilità di provare il prodotto prima di acquistarlo e senti meglio con delle cuffie che costano meno di altre, è giusto prendere le prime. Inoltre, devi sempre tenere in considerazione le tue esigenze. Se devi ascoltare musica in giro, mentre vai a correre o in bicicletta e quindi sei più soggetto a romperle o rovinarle, potrebbe essere funzionale scegliere delle cuffie che siano di una qualità discreta e che non costino molto. Al contrario, se ci tieni, e sai che magari ascolterai la tua musica in casa o in assoluta tranquillità è giusto considerare di voler spendere un po’ di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *