partecipare al festival di cannes

Come partecipare al Festival di Cannes: Accrediti e Biglietti

Condividi se l'articolo ti è piaciuto!

Il Festival di Cannes è riservato ai professionisti dell’industria cinematografica. Ogni partecipante deve ottenere l’accreditamento per partecipare al Festival. Gli accrediti professionali sono concessi solo se si fa parte delle categorie professionali che troverete di seguito, tranne delle eccezioni ovvero: cinefili, studenti di cinema e giovani dai 18 ai 28 anni. Leggendo l’articolo scoprirai come richiedere questi accrediti.
Le linee guida per l’accreditamento della stampa sono disponibili sull’area stampa del sito ufficiale, vi riportiamo però tutte le informazioni utili su come richiedere gli accrediti, quali sono le procedure e le categorie a cui sono riservati.

Accrediti per Professionista del cinema

Chi può richiedere l’accredito?
Il Festival di Cannes è riservato esclusivamente ai professionisti dell’industria cinematografica, ma con delle eccezioni che vedremo in seguito (cinefili, studenti di cinema e giovani dai 18 ai 28 anni).
Non è necessario registrarsi al Festival se si effettua la richiesta attraverso il Marché du Film, in quanto il badge Market include tutti i diritti di partecipazione al Festival e l’accesso alle proiezioni.(www.marchedufilm.com/en/accreditations).

Entro quando si possono richiedere gli accrediti?

– Le iscrizioni al festival sono aperte online dal 1 ° febbraio
– La scadenza per fare una richiesta per un accreditamento professionale del Festival è il 1 ° aprile.

Esiste però una cosiddetta procedura di registrazione tardiva, che permette l’accredito fino al 25 aprile con una sovrattassa di 100 euro per le spese di gestione. Il Festival si riserva però il diritto di ammettere o meno l’ospite. Le richieste tardive infatti saranno gestite come eccezioni e non è detto che vengano accettate, mentre i costi di gestione vanno comunque pagati anche se alla fine la richiesta venga rigettata.

La procedura va fatta direttamente online.

Categorie professionali che possono richiedere l’accredito

Se non si appartiene a una delle categorie professionali elencate di seguito, la richiesta non può essere presa in considerazione.

Attore attrice
Agenzia artistica
Autore, Regista, Scrittore
Prenota editore e agente
Rep del compratore *
Proprietario e responsabile del cinema
Servizio Civile, Ambasciata, Amministrazione e Istituzione di Stato
Comunicazione, pubblicità e marketing
consulenza *
Organizzazione culturale (centro d’arte, museo, biblioteca multimediale …)
Distributore*
Film Commission
Film Festival
Film Financier *
Film Library, Archive and Film Restoration
Diritti del film *
Film School e i loro studenti
Tecnico del film
Associazione Gilda e Professionale
Interactive & New Media
Musica (compositore, cantautrice, editore musicale e produttore)
Organizzazione di promozione cinematografica e eventi cinematografici
Media-stampa: tranne i giornalisti
Produttore
Relazioni pubbliche
Agente di vendita*
Industrie tecniche
Trasmissione televisiva *
Allenamento / Coaching
Piattaforma VOD *
* Se si applica con una di queste categorie professionali, è necessario presentare il proprio accreditamento attraverso il dipartimento di registrazione del Marché du Film.

Come dicevano prima c’è anche la possibili di accedere al festival per gli amanti del cinema, giovani studenti di cinema e giovani tra i 18 e i 28 anni. Vediamo in cosa consiste la procedura e come richiedere l’accredito.

Accredito per cinefili

l Festival di Cannes è aperto anche agli appassionati di cinema e ai gruppi scolastici, nei limiti della disponibilità attraverso il programma “Cannes Cinéphiles”. Questo tipo di accredito da accesso  alla visione dei Film in Selezione Ufficiale, alla “Semaine de la Critique” e alla Quinzaine des Réalisateurs in alcuni teatri di Cannes. Ricordate bene che questi accrediti non consentono l’accesso alle aree professionali, come ad esempio il Palais des Festivals o il Mercato del Cinema.

Le iscrizioni al programma «Cannes Cinéphiles» sono aperte dal 1 febbraio fino al 1 marzo.

La procedura è molto semplice bisogna visitare il sito ufficiale, e caricare i documenti richiesti.

Documenti necessari:

Per ogni studente: un certificato di frequenza scolastica per l’anno in corso.
Per professori o personale: un documento ufficiale che giustifichi la tua posizione e una lettera di motivazione che spiega il tuo progetto scolastico relativo al programma “Cannes Cinéphiles”.

Per cinefili e appassionati: carta d’identità o passaporto in fotocopia o scansione su entrambi i lati.

Studenti del cinema: lettera di motivazione, un documento ufficiale che menziona i tuoi studi per quest’anno e la tua carta d’identità o passaporto in fotocopia o scansione su entrambi i lati.

Associazioni di club culturali o cinematografici: lettera di motivazione, fotocopia della tessera associativa del film per l’anno in corso, carta d’identità o passaporto in fotocopia o scansione su entrambi i lati.

Membro di un cinema club: lettera di motivazione e tessera associativa per l’anno in corso, carta d’identità o passaporto in fotocopia o scansione su entrambi i lati.

Accredito Tre giorni a Cannes per giovani da 18 ai 28 anni

I giovani amanti del cinema di età compresa tra i 18 e i 28 anni possono usufruire del programma “Trois jours à Cannes / Tre giorni a Cannes”. Grazie a questo programma si potrà assistere alla proiezioni dei Film nella Selezione Ufficiale (Concorso, Fuori concorso, proiezioni speciali, Un Certain Regard, Cannes Classics, Cinéma de la Plage). Oltre alla visione dei film sarà possibile accedere al Palais des Festival e partecipare al programma Les Arcades.

I requisiti sono legati esclusivamente all’età e alla passione per il cinema.

Quando richiedere l’accredito?

Da mercoledì 15 maggio a venerdì 17 maggio 2019
(gli accrediti potranno essere ritirati da martedì 14 maggio)
Da giovedì 23 maggio a sabato 25 maggio
(gli accrediti potranno essere ritirati da mercoledì 22 maggio).
Si prega di scegliere una di queste due sessioni quando si invia la domanda.

Come si presenta la domanda

La domanda va presentata esclusivamente online e i documenti da fornire con il modulo di domanda sono:

• documento di identità o passaporto (entrambi i lati) ;
• foto identificativa;
• Una lettera di motivazione;

Una volta accettata la richiesta di accredito, ti verrà inviata una email.

I badge nominati con un documento d’identità con foto e il programma di sessioni dedicate possono essere ritirati presso l’Ufficio di accreditamento del Palais des Festivals.

Il Palais des Festivals

Il Palais, costruito su cinque piani, escluso il “bunker sottoterra” che contiene l’ufficio accrediti e soprattutto il mercato (vedi punto 9), è un posto bellissimo e labirintico. I primi giorni ci si perde, quindi la mappa che viene data a tutti quelli che hanno un accredito, e che si trova all’ufficio informazioni, è utilissima: anche per trovare la sala delle conferenze stampa, la sala stampa e i casellari. Potete scaricarla anche qui. Ma soprattutto è importante per trovare le sale di proiezione, che sono:

– Grand Théâtre Lumière: 2309 posti; proiezioni di film in concorso e fuori concorso. La mattina ci sono proiezioni stampa, pomeriggio e sera presentazioni ufficiali ad inviti. Si entra direttamente salendo le scale del tappeto rosso.

– Salle Debussy: 1065 posti; proiezioni stampa di film in concorso (mattina e sera), proiezioni ufficiali e stampa dei film dell’Un Certain Regard e dei corti. Si entra sul lato sinistro del Palais, attraverso le scale Debussy.

– Salle Buñuel: 300 posti; qui ci sono le proiezioni di Cannes Classics, della Cinéfondation e qualche proiezione stampa della selezione ufficiale. Possono anche esserci proiezioni della Semaine. La sala è situata al quinto piano.

– Salle Bazin: 280 posti; repliche dell’Un Certain Regard e qualche proiezione stampa. Situata al quarto piano.

– Salle du Soixantième: 300 posti; proiezioni speciali, tributi e repliche della selezione ufficiale. Si accede dal cortile dell’Espace Riviera: in questa mappa è più chiaro.

All’interno del Palais ci sono poi altre salette per le proiezioni del Marché.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *