Festival del Cabaret bravo grazie

Festival del Cabaret Bravo Grazie

Al Festival del cabaret trionfano i sardi Buzzoni e De Santis.
Secondo posto per il “nostro” Nello Iorio

E’ stata la cornice del Palais di Saint Vincent teatro dell’ultimo atto di “Bravo Grazie”, la “Champions League del Cabaret”, giunta quest’anno all’ottava edizione e ancora una volta trasmessa su Rai Due. La manifestazione ideata da Claudio e Vincenzo Calì nacque nel 1991 con la vittoria di una sconosciuta insegnante torinese, Luciana Littizzetto. Nel corso degli anni questa gara tra nuovi talenti comici provenienti dai più importanti festival di cabaret ha portato al successo vari personaggi come Enrico Bertolino, Ficarra e Picone, Franco Neri, Dado. I ventiquattro finalisti di questa edizione sono stati: Claudio Sterpone, Bruce Ketta,Francesco Damiano, Paola Campos, Gennaro Calabrese, Tony Comella, Peppe e Ciccio, Danilo Vizzini, Buzzoni e De Santis, Marco Dondarini, Maria Bolignano, Fabrizio Gaetani, Henry Zaffa, Il Coniglio di Troia, Federica Ugolini, Mauro Ventola, Nando e Maila, Terenzio Traisci, Cossu e Zara, I due di troppo, Laura De Marchi, I sequestratori, Salvatore Spasiano, Nello Iorio .

Al pubblico presente al Palais come da tradizione il compito di stilare la classifica finale del concorso in base al maggior numero di preferenze. Conduttori di “Bravo Grazie 2006” la splendida Elena Santarelli (neo ospite di SET nel numero di dicembre) e il veterano padrone di casa Bruno Gambarotta. Una coppia inedita che ha condotto con tanta ironia la serata, dove protagonista è stata l’Italia della comicità rappresentata dai suoi giovani ed emergenti cabarettisti. Ospiti straordinari della serata finale: Filippo Magnini, campione mondiale di nuoto nei 100 metri stile libero e l’avvocato Giulia Bongiorno nota alle cronache per aver difeso il senatore Giulio Andreotti.

Nel corso della serata, a “sorpresa”, una esilarante incursione telefonica di Luciana Littizzetto, mentre l’avvocato Bongiorno ha presieduto lo scrutinio dei voti finali. Vincitori assoluti dell’ ottava edizione di Bravo Grazie il duo Buzzoni e De Santis, sardi di nascita e milanesi d’adozione. Secondo si è classificato il simpaticissimo napoletano Nello Iorio. Al terzo posto la coppia Cossu e Zara. In un tripudio di coriandoli e stelle filanti si è conclusa la Champions League del Cabaret, ma già si scaldano i motori per la prossima edizione. Grande soddisfazione per la piazza d’onore conquistata da Nello Iorio da anni tra le facce più note delle trasmissioni televisive regionali con i suoi esilaranti personaggi. Un 2006 che inizia sotto i migliori auspici con ci conferma lo stesso cabbarettista napoletano: “Quella del Festival del Cabaret è stata un’esperienza fantastica ed oltre al bel risultato ottenuto è da menzionare anche l’ottimo rapporto avuto con tutti i partecipanti. Queste affermazioni compensano dei tanti sacrifici e mi auguro che questo secondo posto possa regalarmi lo stesso successo avuto dagli illustri predecessori del Festival”.

 

Articolo e intervista di Bruno Musso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *